Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Radiopiù Notizie

20:00 20:03

Show attuale

Radiopiù Notizie

20:00 20:03

Background

Diocesi di Roma. De Donatis: “San Giovanni ci invita a ‘diminuire'”

Scritto da il 23/06/2023

Diocesi di Roma: Giovanni, patrono degli umili

Su esempio di San Giovanni, la cui memoria si celebra proprio a pochi giorni dal solstizio di estate, momento a partire dal quale le ore di luce cominciano gradualmente a diminuire, «dobbiamo accorciarci perché il sole, che sorge dall’alto, deve crescere». È l’invito del cardinale vicario, Angelo De Donatis, alla Diocesi di Roma, riunita oggi in cattedrale per la preghiera dei Primi Vespri della solennità della Natività di San Giovanni Battista.
«Giovanni – ha precisato – è il patrono degli umili, di coloro che preparano la strada a qualcun altro in un mondo in cui tutti sono tentare di dire: “Io, io, io”.  Al contrario «Giovanni dice: “Io non sono, io non sono il Messia, io non sono degno di sciogliere i sandali”. Non io, ma Dio, ripeteva ancora il giovane Carlo Acutis».
diocesi di roma

Diocesi di Roma: diminuire per far crescere Dio

«Giovanni  – queste ancora le parole del cardinale vicario – ci aiuta  preparare la strada a Gesù e a pensare che lavoriamo non solo per l’oggi ma anche per chi verrà dopo di noi.
Penso ai giovani di Roma che andranno a Lisbona per la Giornata mondiale della Gioventù e ai tanti ragazzi e bambini coinvolti in questi giorni nei centri estivi. Anche questo è segno di vitalità che invita la nostra Chiesa a guardare in avanti, a diminuire per far crescere Dio.
Allora – questo il messaggio per la Diocesi di Roma – prepariamoci a un anno di discernimento che ci aiuti a fare sempre più spazio all’opera dello Spirito, che strappandoci dal nostro io ci renda più noi».

Diocesi di Roma: le linee per il nuovo anno pastorale

Con l’occasione, il cardinale De Donatis ha presentato una bozza delle linee guida dell’anno pastorale che attende. Dopo la fase narrativa, fatta di ascolto della Parola di Dio e di noi, durata 4 anni, «stiamo entrando  – ha detto – nella fase sapienziale», fatta di «coraggioso discernimento comunitario» in cui è necessario «rafforzare la preghiera» e guardare con «occhi nuovi», così come accade per i discepoli di Emmaus.

E ancora sì all’apertura, no alla mentalità elitaria. «Ogni lontano e sconosciuto – ha messo in evidenza il cardinale vicario – può essere la finestra da cui entra la luce. E così può succedere che un viandante inatteso ci ponga le domande giuste. La Chiesa cammina con tutti, ogni uomo può essere il Signore risorto che si avvicina». Non perdere poi di vista, questa la terza indicazione, che la «Pasqua di Gesù è la chiave».

Comunione, partecipazione e missione, parole chiave del Sinodo, saranno i punti su cui lavorerà ancora il prossimo anno cercando di «custodire il primato dello Spirito Santo in tutto quello che faremo».

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Close Popup

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Cookie tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Cloudflare
Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Quform
Utilizziamo Quform Plugin per tutti i moduli di contatto sul nostro sito web. Questo memorizza un token di sicurezza.
  • quform

Rifiuta tutti i Servizi
Save
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings
REPLACE_WITH_VARVY_SCRIPT